La nuova normativa impone agli SPD condizioni di prova più severe rispetto al passato, al fine di rendere gli scaricatori sempre più efficienti e sicuri. In particolar modo il test sugli scaricatori 1P+N e 3P+N diventa più gravoso, obbligando il costruttore a rendere più robusto e sicuro lo scaricatore a spinterometro collegato tra N e PE. I nuovi SPD Bticino sono stati riprogettati per rispondere alle nuove prescrizioni della norma CEI EN 61643-11.