La nuova rivoluzione industriale investe sul processo produttivo, la sua efficienza e produttività e su tutta la catena del valore.  Attraverso la capacità di interconnettere e far cooperare tutte le risorse, sia interne che esterne all’azienda si accresce l’integrazione dell’impresa con le reti di fornitura e sub fornitura a monte ed i clienti a valle.

La legge di stabilità 2017 (legge 11 dicembre 2016, n 232) ha introdotto l’iper ammortamento al 250% sugli investimenti rientranti nel “piano industria 4.0”.
Si tratta di una nuova agevolazione legata all’acquisto di beni che “favoriscono i processi di trasformazione tecnologica e/o digitale in chiave Industria 4.0”.
La legge di stabilità ha poi esteso l’operatività e gli effetti del super ammortamento al 140% (provvedimento che scadeva il 31/12/2016) anche agli investimenti in beni materiali strumentali nuovi effettuati entro il 31 dicembre 2017