La manifestazione di Las Vegas terrà anche a battesimo il lancio ufficiale di “Works with Legrand”, la piattaforma di interoperabilità del programma Eliot

Dopo il successo dell’anno scorso, BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia e specialista delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio, ritorna al CES di Las Vegas, il principale evento internazionale dedicato all’elettronica di consumo, e al mondo dell’Internet of Things, che si terrà dal 9 al 12 gennaio 2018.

All’interno dello stand del gruppo Legrand verranno fornite interessanti anticipazioni sull’interoperabilità con prodotti e servizi di altre marche globali (Yale, Samsung, Apple e Google), del videocitofono Classe 300X e del termostato Smarther – entrambi Eliot by Bticino, il programma dedicato agli oggetti connessi – oltre ad un’anteprima della partnership con Samsung per le soluzioni avanzate per la camera d’albergo.

“Siamo davvero orgogliosi di partecipare anche all’edizione 2018 del CES di Las Vegas con nuove soluzioni nell’ambito del mercato della Casa e dell’Edificio Connessi”, afferma Franco Villani, Amministratore Delegato di BTicino. “Un settore su cui abbiamo investito e continueremo ad investire in futuro e che riteniamo strategico per ampliare la nostra offerta ad alto contenuto tecnologico. Il CES è sicuramente la vetrina ideale per dare visibilità internazionale ai prodotti del programma Eliot, che oggi - anche grazie alle nuove soluzioni di interoperabilità - offrono ai consumatori funzioni nuove ed esperienze a forte valore aggiunto”.