Legrand persevera nella sua strategia di crescita esterna, annunciando di aver sottoscritto un accordo per acquisire Netatmo, leader francese negli oggetti connessi per la casa. Legrand è un azionista di Netatmo dal 2015. Fondata nel 2011, Netatmo progetta prodotti intelligenti per rendere le case più sicure e accoglienti.
La società ha lanciato molti prodotti e accessori sul mercato della smart home, venduti in tutto il mondo.
Netatmo collabora già con diversi partners industriali attraverso il suo programma di partnership chiamato "With Netatmo" per sviluppare soluzioni integrate intelligenti che si integrano ed adattano all'infrastruttura domestica.
Ha così sviluppato, in collaborazione con Legrand, molteplici soluzioni per la gestione della casa connessa, come Céliane with Netatmo e LivingNow with Netatmo, entrambe ben accolte nei mercati di riferimento.
L’acquisizione di Netatmo, il cui brand verrà integrato nel portfolio del Gruppo, permetterà a Legrand di rafforzare la propria presenza nel mercato della smart home e accelerare lo sviluppo di Eliot, il suo programma per soluzioni connesse.
Situata a Boulogne-Billancourt (area di Parigi), Netatmo ha circa 225 dipendenti e genera vendite per un fatturato di circa 45 milioni di euro.